sabato 3 settembre 2016

questo è differente

questo è differente
il sogno a cera persa
quella che tutto inonda
strabocchevole
profondo
incommensurabile nei suoi spazi
di chiari e vuoti
come d'acrolito
così era
differente
dal tempo verde
il colore di nuvola
gioconda
una tristezza
a cavalcare l'ala
di malinconia già fatta strada.

Nessun commento: