giovedì 19 maggio 2016

Federica Amoruso, 'La bambola di Bineta'.

Se la mia 'bimba dai capelli d'oro' sapesse che ho postato qui queste sue due paginette di sicuro si arrabbierebbe, ma poi ci si farebbe su una risata, o si stringerebbe nelle spalle, o entrambe le cose. Intanto non le dico nulla, se poi lo scopre, pazienza. Spero lo prenda come un apprezzamento o un complimento silenzioso.

 

       

Nessun commento: