mercoledì 8 agosto 2012

un brevilunio

un brevilunio ancestrale stacca biglie
ti dorando
e sopra il naso in punta sì,
solo il cielo
e nero come un trucco che discenda
già
è nell'angolo:
giunge alle pendici e ri
sale morgana
la luna
o stinge
nello stretto
il fischio di un traghetto

Nessun commento: