mercoledì 21 ottobre 2015

Ungaretti

tutta notte in veglia
ho fallato
tra le fila del male
voi due dormivate
ora è luce
diffusa
di qua, oltre i vetri
la domanda ancorata
ritorna
di che male voi siete,
fratelli?

Nessun commento: