martedì 21 gennaio 2014

amo il colore



Amo il colore delle nuvole
Quando insistono gli occhi
Fino ai bordi del cielo
Amo le piogge silenziose
Quelle che nessun lampo può scheggiare
Nessun tuono ferire
Amo le acque chete e così lineari
A perpendicolo, senza ricette, senza sconti, senza fretta
Amo le nuvole
Quelle dietro gli occhi
Quando ti guardo nella pioggia
E oltre si affaccia
Dai tuoi omeri, a capofitto
Timido, scontato, a volte improvvido
Un nostro sole a spicchi
Dietro le grate e davanti ai giorni
Quelli che a mani tese, oggi sempre mi porti.

Nessun commento: