mercoledì 27 agosto 2014

ah... si rumpìssa

ah... si rumpìssa u fil 'e ferru d'i lenzòli
e l'àriu l'àriu sinni jìssa s'ordùr 'e fiòri
si rapìssin l'ombrèlli e ni scinnìssa l'acqua
lìbera 'e nti garròli e l'occhj si linchjìssinu
'e maravìgghja com fa u cièlu
quannu cittu cittu d'i cimi 'e l'olìvi
l'azzòddinu sagghjènn i stiddi da sira prima...

oh, si spezzasse il fil di ferro delle lenzuola
e si riempisse l'aria di questo odore di fiori
si aprissero gli ombrelli e ne scendesse l'acqua
libera da rigagnoli e gli occhi si riempissero
di meraviglia come fa il cielo
quando zitte zitte dai rami degli ulivi
l'affollano, salendovi, le stelle della sera prima...

Nessun commento: