domenica 31 agosto 2014

bonanott a ttì

bonanott a ttì
chir ca sì, chin tu sì
e ca venissa annavota a matinata
eccussì ca ti scuvèru ccur a lucia du sul
e spracchju sa luna
'e tutta a notta ca va cummattennu 
ntu tintu du cielu...
ma un ti jazàre, resta
ppe' nu juru ca jetta è semp prest...

buonanotte a te
a quello che sei, a chiunque tu sia
e che presto arrivi, l'alba
così che possa scoprirti con la luce del sole
e staccare questa luna
che tutta la notte va combattendo
contro il buio del cielo...
ma non alzarti, resta
per un fiore che nasce è sempre presto...

Nessun commento: