martedì 10 luglio 2012

m'illude il luogo

m'illude il luogo dove tocca
l'ancora, le marre silenziose
non tradiscono segreti
il fondo ne trattiene i fili
in polvere,
ordinati
muovono i calcoli
di un abaco bonario
ne risultano conchiglie
valve dove sussurra il mare
e segni di chiglia sulla pelle

Nessun commento: