giovedì 20 novembre 2014

volersi

volersi
è un tempo che non basta più
è perdersi
al passo degli angeli
sentirsi
addosso la via
come un peso che moltiplica
aneliti ed anime
sono strade infinite, e senza nomi
i volti della speranza ne reggono i destini
tu non perderlo, quel filo
raro
saprà condurti, complice di arrivi
e non lasciare che si confondano
le mete, se ti sembreranno ordinarie
o di poco conto
non domandarti il perché
né del volo né della sua conquista
ti basterà sempre così poco:
guardare avanti e sciogliere le ali...

Nessun commento: