lunedì 22 ottobre 2012

ti sfioro ancora

ti sfioro ancora
o sfoglio
non entri
ché le porte son chiuse
e per sempre gelo
s'è fatto
il respiro s'arresta e lo specchio
sentenzia un addio

lo so, anch'io morirei pur di vivere
e tu, un sorriso, un rigo appena, poesia.

Nessun commento: