venerdì 21 giugno 2013

tuo è il mio corpo

T. Herrera Garay
tuo è il mio corpo
e di te il desiderio
rido nel tuo grembo
come un amante appena nato
senza parole che tu non abbia
da sempre amato.

Nessun commento: