domenica 18 maggio 2014

ci accomuna un pensiero

ci accomuna un pensiero
dalla crescita fragile
tra le rotaie e il cemento
e dentro
quella coscienza che bastasse
un refolo di vento a rovinare

ora le spalle ritornano stelo
e mi stringe il ricordo dei petali
rimestati in fondo al cuore

pure
troppo spesso
siamo stati, nostro malgrado
duri più del vento

e questo non bastava.

Nessun commento: