domenica 25 maggio 2014

Io non sogno



Io non sogno
Di notte disegno
I ricordi dei giorni
Si annodano e i fili
Sono tuoi profili
E rilievi
Sono nubi
Leggere
Rammendi di cieli
E tu azzurra di ricordi
Mi tendi le mani

Mi sveglia un calore
Di cuori che battono
Di là dalle camere stagne
Da sbarre da gabbie
Ed hai ali e fianchi
Forti e mani che scivolano
E carezzando declinano
Sulle spalle
Sul petto
Con potenza di velo
Lo sento
Il tuo abbraccio di donna
Di cielo
Di vento.

Nessun commento: