martedì 20 maggio 2014

sono i fili

sono i fili
accurati nel punto
esatto in cui frattura
il tempo scarno che rientra
e riparte, con le sue lancette lente
pronte a ghermire, artiglieria precisa
di fondale dove insistono le ore, le offese
si reiterano a scelta, vaghi disegni od
altrimenti, insisititi intenti, pretese
o i fili sanno la consistenza
i punti, dove la pelle
si schiude e sotto
è il sangue

Nessun commento: