sabato 3 maggio 2014

I tuoi occhi sono il cielo che hai dentro

I tuoi occhi sono il cielo che hai dentro
la tua terra di sempre
il tuo mare di ora
sono la tua anima
nella portata di una mano
a dire
lo spessore dell'essenza
a imprimere
lo sbocciare di un bacio
e nel suo farsi
la voglia di sentirti
come un fiore a pelle
appena schiuso
il bocciolo
e riaperto ancora
come una spera sui sensi
di un sole che allerta
di un cielo che vola.

Nessun commento: