domenica 6 luglio 2014

Mateo. I segni sembreranno confondersi

I segni sembreranno confondersi
La meraviglia aggiungersi alla meraviglia
La rabbia alla rabbia
Il rimpianto al rimpianto
L’idea della felicità all’idea della felicità
Duplicazione di immagini
Ingrossarsi di fila
Bordi impressi più a fondo
E sopra tutto
Uno smarrirsi di orizzonti
Fata Morgana
Tra cielo
E mare
Il nulla d’una linea
Silenziosamente, infinitamente
dispersa

Naufragi passanti
D’altrui, ingannevoli orizzonti
E soli
Dove ti guardo
Con occhi di sale
Tu sola, che sai.

Nessun commento: