sabato 13 aprile 2013

e tutto contare

e tutto contare
ore e passi
e ostentare
un belvedere falso
come un piano che rimescoli
orizzonti e materie
in mercuriale spasso
poi a spaglio
i giudizi e se permetti
una pacca per la spalla destra
una zeppa, qui
proprio in fondo al tacco
e ricominciare
e tutto ricontare
ora che ripassino
ricurve le rie ore.

Nessun commento: