domenica 6 aprile 2014

serviranno sogni, tanti, a diluire

serviranno sogni, tanti, a diluire
la notte e il suo sapore di consegna
impressa tra due sponde
da un tramonto a un chiarore
saranno notti ancora
di amori follemente spesi
e tempi da ricalcolare
un domandarsi alterno
di quanto manca
e quando sarà stato

servirà finire i sogni, tutti, a cominciare
il giorno e il suo sapore di frutto
e cogliere, dalle tue labbra
il succo dolce di parole rosse
e più
di una passione
il senso ed il costrutto.






Nessun commento: