mercoledì 8 ottobre 2014

desiderata

Desiderata.
Vorrei, 1.
Un giorno di tela/
passare
Oltre la cornice/
dare
respiro di prato a campitura
ed opera
di te alla trama
rilevante d'attesa.
Vorrei, i tuoi silenzi
d'occhi riportare
Di quadro in quadro
Attestare
I tuoi sguardi a sentinelle
Di cielo di dentro
Chiaro e senza tempo
Vorrei
Che il simbolo del volo
L'ala apparisse
In campo nobile a fregiare
Azzurra un tempo di stemmi a fiori antico e impronte
Nuove che incidono
Parole dritte
Come dei dardi che s'assetano di cuori.

Nessun commento: