domenica 16 febbraio 2014

rimaniamo così (trad.)

rimaniamo così
come la mano a portata dell'ombra
come le labbra accanto al viso
come la luna avvolta nel cerchio mobile del cielo
e con i piedi in gioco penduli nel pozzo

rimaniamo così
con i gomiti al davanzale
a sfiorare i tuoi seni
quando premi sui giorni
e qualcosa comincia,
una voglia di tenerezza
una mano di sogno

tu raccogli i pensieri
li ritiri dalle rugiade minacciose
li sottrai alla notte
e prima che sia sera
fioriranno
come le tue parole
quando con me sussurri
e donna
lotti...

Nessun commento: