sabato 8 marzo 2014

es. d'am. 2; buongiorno ai silenzi

buongiorno ai silenzi
a quelli andati
a quelli che verranno poi
dove m'incontro nel tuo sorriso
con la mia richiesta di perdono
interna alle favole ai sogni
alle tue labbra così gentili
che a baciarle mi sembra di vederti l'anima

buongiorno come se nulla fosse
buongiorno come una nuvola o un vestito
come qualcosa che ti avvolga addosso
seppure a strati, buongiorno
come di sempre
come di un petalo tra le righe
con il suo stame di malinconie
con il suo stelo memore di allegrie
con le sue primavere di follie
buongiorno anima mia...

Nessun commento: